Vai ai contenuti
 

Comune di Ittiri

Sei qui: HOME » Articoli » PROGETTO G.I.S.A.

PROGETTO G.I.S.A.

18 luglio 2017
CARTELLO BAMBINO

CARTELLO BAMBINA

Si chiama G.I.S.A, Giovani Impegnati a Sostegno dell’Ambiente, il progetto promosso dagli Scout Assoraider Sezione Andrea Tavera di Ittiri in collaborazione con l’assessorato all’Ambiente del Comune di Ittiri, che ha coinvolto i ragazzi delle scuole primarie e secondarie dell’Istituto Comprensivo di Ittiri nella riqualificazione dell’area adiacente alla Chiesa di NS Signora del Carmelo, realizzando un giardino abbellito da nuove piante, tavoli e panchine a disposizione di tutta la comunità.L’idea portante di questo progetto era coinvolgere i ragazzi nella realizzazione di un’area verde e trasformarla in un giardino accogliente che potesse ispirarli e avvicinarli di più a quel senso civico di decoro e di spazi comuni da condividere per curarli e preservarli nel tempo, motivati ancor di più dal fatto che rappresenta una loro creazione.

Si chiama G.I.S.A, Giovani Impegnati a Sostegno dell’Ambiente, il progetto promosso dagli Scout Assoraider Sezione Andrea Tavera di Ittiri in collaborazione con l’assessorato all’Ambiente del Comune di Ittiri, che ha coinvolto i ragazzi delle scuole primarie e secondarie dell’Istituto Comprensivo di Ittiri nella riqualificazione dell’area adiacente alla Chiesa di NS Signora del Carmelo, realizzando un giardino abbellito da nuove piante, tavoli e panchine a disposizione di tutta la comunità.L’idea portante di questo progetto era coinvolgere i ragazzi nella realizzazione di un’area verde e trasformarla in un giardino accogliente che potesse ispirarli e avvicinarli di più a quel senso civico di decoro e di spazi comuni da condividere per curarli e preservarli nel tempo, motivati ancor di più dal fatto che rappresenta una loro creazione.

Ma a supportare la validità e l’importanza di questo progetto non è stata solo la volontà degli scout e dei ragazzi, diverse aziende e alcuni cittadini privati infatti ci hanno creduto supportandolo concretamente. Così, la ditta Dore Raffaele ha provveduto a preparare il terreno per le piantumazioni, i vivai Pinna e Solinas di Sassari hanno donato 30 piante per la creazione del giardino, il Ristorante Le Querce Di Capula e Pazzola ha realizzato l’impianto di irrigazione, Trachite Artigiana di Roberto Soro ha realizzato tavoli e panchine in pietra, così come la Ditta Cappai e la ditta Felice Mele hanno realizzato delle panchine in ferro battuto per rendere lo spazio oltre che bello, accogliente.La ditta Canu Antonio ha curato la parte idrica, la ditta Eredi Orani ha fornito il materiale edile necessario per la posa in opera di tavoli e panchine, la Pro Loco ha collaborato per l’allestimento dell’inaugurazione con le scuole, la ditta Centro Stampa di Sabrina Pilo ha poi collaborato per la parte comunicativa, realizzando il cartello di ingresso al parco che elencherà tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione dell’area.A quello delle aziende si è poi aggiunto il contributo di diversi cittadini privati:l’architetto Federica Mudadu e l’agronoma Vittorina Piras hanno messo a disposizione le loro professionalità per realizzare logisticamente e tecnicamente meglio l’area. I Signori Simula Baingio e Cossu Mario hanno dedicato il loro tempo mettendosi a disposizione dei ragazzi.

Tutto questo è stato possibile grazie alla disponibilità di Don Nicola, parroco della Chiesa a cui il giardino appartiene, che da subito ha sposato il progetto e permesso di avviare tutti i lavori.

Sabato 10 Giugno, gli scout, l’amministrazione e i ragazzi delle scuole insieme alla dirigente e agli insegnanti, si sono dati appuntamento nel giardino per un primo momento inaugurale e per ultimare le piantumazioni.

Per Mercoledì 12 Luglio alle ore 20,00 invece, è prevista la celebrazione di una messa insieme al parroco Don Nicola,  all’Amministrazionee a tutti gli sponsor che hanno collaborato alla realizzazione della Nuova Area Verde della Chiesa di NS Del Carmelo.


Torna su