Esplora contenuti correlati

Sisma in Umbria - Di ritorno il contingente inviato in aiuto alle popolazioni colpite dal sisma

creato il

foto sisma
Il giorno 17 novembre è rientrato a Ittiri il contingente del Corpo di Polizia Locale inviato in aiuto alle popolazioni dell'Umbria colpite dal terremoto. Il Comandante Pier Stefano Pisoni e l'Agente Giovanna Maria Fiori, in accordo con l'Amministrazione Comunale, erano partiti il 7 novembre diretti verso i Comuni di Norcia e di Preci per dare supporto alle popolazioni colpite dal sisma. La missione è stata possibile grazie al contributo dell'Unione dei Comuni del Coros che ha messo a disposizione un camper in grado di ospitare gli operatori della Polizia Locale del Comune di Ittiri e degli altri comuni dell'Unione Coros unitamente alla Polizia Locale  del Comune di Alghero, di Porto Torres, di Sorso, di Monserrato.
Il coordinamento della missione di supporto è affidato al Corpo di Polizia Locale del Comune di Alghero, gli Ufficiali e gli Agenti inviati dai comuni, si avvicenderanno sul territorio colpito dal sisma durante l'emergenza. Il primo contingente è stato formato dal Comandante Pisoni e dall'Agente Fiori, unitamente all'Assistente capo Francesca Pischedda del Comune di Alghero e all'Assistente capo Ulisse Obbili del Comune di Porto Torres.Nei primi giorni dell'emergenza, gli incarichi sono stati diversi e variegati: passando dagli adempimenti amministrativi necessari per la redazione delle ordinanze di inagibilità degli edifici, agli interventi di viabilità per la sicurezza sulle strade gravemente danneggiate, al supporto alle squadre dei vigili del fuoco nei sopralluoghi, fino alla assistenza alla popolazione con la distribuzione di viveri e beni di prima necessità.
Anche la comunità di Ittiri, rinunciando temporaneamente al servizio dei  suoi agenti in paese, ha dato il suo contributo portando avanti la missione più importante: regalare con un sorriso il sostegno e la vicinanza a chi, in poche ore, ha perso tutto, alimentando il senso di solidarietà che anima, da sempre, i comuni sardi e i Corpi di Polizia Locale della Sardegna.
Condividi
← Ritorna indietro
torna all'inizio del contenuto