Laboratori del Saper Fare - apertura iscrizioni

carpentry 3 1241061
Cultura - 15 gennaio 2020

Si informano gli interessati che sono aperte le iscrizioni per la partecipazione ai laboratori del Saper Fare - LEGNO e RICAMO

Le domande, a disposizione sul sito internet e presso l'Ufficio Cultura del Comune, dovranno essere consegnate presso l'Ufficio Cultura  entro il 31 gennaio 2020

Approfondisci

VERSAMENTO QUOTA ISCRIZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA A.S. 2019-2020

images
Cultura - 14 gennaio 2020

Si invitano tutti gli iscritti alla Scuola Civica di Musica a voler regolarizzare entro il 17/01/2020 la propria iscrizione compilando il modulo a disposizione sul sito e presso l'ufficio cultura del Comune.

Si ricorda che la quota di iscrizione per le discipline individuali è di € 120.00 che dovranno essere versati mediante bonifico bancario sul codice IBAN indicato nel modulo di domanda.

Il modulo di domanda debitamente compilato con allegata la ricevuta del versamento, dovrà essere consegnato presso l'ufficio cultura del Comune o trasmesso per posta elettronica al seguente indirizzo : maria.delogu@comune.ittiri.ss.it

Approfondisci

NOTTE BIANCA

IMG 20191216 WA0001
Cultura - 17 dicembre 2019

Il Comune di Ittiri e la Consulta Giovani Ittiri organizzano la Notte Bianca. Il 21 Dicembre in C.so V.Emanuele dalle ore 17.00.

Il programma in locandina. 

Approfondisci

RASSEGNA DI NATALE

Locandina Rassegna 2019  Polifonico
Cultura - 13 dicembre 2019

Associazione Polifonica San Francesco di Ittiri presenta sabato 21 Dicembre alle ore 20.00, preso la Chiesa di San Francesco, la Rassegna di Natale. Parteciperanno il Coro Matilde Salvador di Alghero, il Coro femminile di Orani, la Corale Priamo Fallisay di Nuoro, l'Associazione Polifonica San Francesco di Ittiri, l'Accompagnamento strumentale M° Paolo Carta. L'ingresso è gratuito.

Approfondisci

PRENDAS DE ITTIRI 2019

Bambini
Cultura - 18 novembre 2019

Una sessantina di espositori a “Prendas de Ittiri” 2019: dal 22 al 24 novembre un evento che propone artigianato, mostre d'arte, laboratori e naturalmente le eccellenze dell’enogastronomia.

Ricco e vario il percorso ormai definito dell'edizione numero 14 “Prendas de Ittiri”, che prenderà il via venerdì 22 novembre alle ore 16 dalla Biblioteca Comunale di Ittiri. Organizzata dall'omonima associazione, la manifestazione animerà le case e le vie del centro storico ittirese sino al 24 novembre. Saranno una sessantina gli espositori che metteranno in mostra le “Prendas”, i gioielli del territorio, che non rappresentano soltanto un aspetto economico, ma riguardano pure la storia, il patrimonio culturale e artistico, la tradizione e anche il futuro di Ittiri, grazie ai giovani che hanno rilanciato le diverse attività.

Per le eccellenze agroalimentari occhi puntati sui rinomati carciofi e sull'olio di alcune aziende che hanno conquistato anche premi nazionali. Formaggi, salumi e pane completano l'offerta gastronomica e naturalmente, per chiudere in bellezza, vanno ricordati pure i dolci e il miele prodotti dalle aziende locali. Il tutto innaffiato da buon vino locale e dalle birre artigianali provenienti da alcuni centri del Nord Sardegna. Le aziende non si limiteranno a esporre i prodotti, ma racconteranno le fasi della lavorazione.

Ben 17 gli espositori dei settori arte e artigianato: dalla lavorazione del legno a quella del ferro e della graniglia, dalla sartoria all'oggettistica, dalle creazioni floreali a quelle in ceramica.

E per chi vuole assistere alle dimostrazioni pratiche, ecco i laboratori: la tessitura al telaio, il ricamo e la confezione di abiti tradizionali con l'esecuzione della tipica plissettatura della gonna rossa, l'intaglio del legno. E ancora la smielatura del corbezzolo e le degustazioni guidate.

Il Mercato del Gusto e i punti di ristoro disseminati lungo il percorso offriranno diverse gustose proposte.

Approfondisci

AVVIO CORSI SCUOLA CIVICA DI MUSICA MEILOGU - A.S. 2019-2020

images
Cultura - 12 novembre 2019

La  Scuola Civica Intercomunale di Musica Meilogu riprende l'attività con l'avvio dei corsi musicali  per l'A.S. 2019/2020

Coloro che intendono frequentare i corsi musicali dovranno presentare domanda di pre iscrizione sull'apposito modulo  a disposizione sul sito internet e presso l'ufficio di Servizio Civile (piano terra) del Comune.

Le domande, debitamente compilato dovranno essere consegnate entro il 25 novembre 2019 presso l'ufficio di  Servizio Civile

Approfondisci

Maurizio Galante presenta "Petali dall'inferno"

petali locandina
Cultura - 07 novembre 2019

Maurizio Galante presenta il suo ultimo libro "Petali dall'inferno" domenica 10 novembre alle 18:00 nella Sala conferenze della Biblioteca Francescana in via Sassari 52 Ittiri.

IL LIBRO

Petali dall’inferno narra un’avventura ai limiti del sovrannaturale, un viaggio introspettivo di sofferenza, spregevoli bassezze e disumana indifferenza.Dedicato a chi cade senza far rumore.

Presenta l'Assessore alla Cultura, Baingio Cuccu; dialoga con l'autore Luana Scanu.

Momenti musicali: Anna Maria Canu (soprano), Melissa Cossu (violino), Giommaria Pinna (chitarra).

L'evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Ittiri e con la collaborazione dei Lions Club e della Consulta Giovani ittiri, della cooperativa Comes e della Biblioteca comunale di Ittiri. 

INGRESSO GRATUITO

 

 

Approfondisci

FESTA MADONNA NOSTRA SIGNORA DI COROS

IMG 20190905 WA0000
Cultura - 05 settembre 2019
Il 7, 8 e il 14 Settembre si terranno i festeggiamenti religiosi in onore di Nostra Signora di Coros, in locandina il programma.
Durante le giornate del 7 e  8 settembre, nei pressi del Santuario di N.S. di Coros, saranno presenti commercianti, ambulanti, con chioschi di frasche e canne intrecciate per la vendita di dolci tradizionali, torrone, oggetti e artigianato. Tutta la popolazione è invitata ad indossare l’abito tradizionale ittirese.
Approfondisci

In biblioteca corso gratuito INTERNET? A ME!

Programma del corso internet a me! (1)
Cultura - 05 settembre 2019

Sono aperte le iscrizioni ai corsi sull'utilizzo di internet suddivisi in 4 lezioni e dedicati agli adulti.
Gli incontri si terranno il lunedì mattina o il mercoledì mattina, dalle 9:30 alle 11:30.
Sono organizzati dalla Cooperativa Comes, in collaborazione con il Sistema bibliotecario e i volontari del Servizio Civile Nazionale e sono gratuiti.
Per informazioni e iscrizioni:
Biblioteca comunale via Marconi 13 Ittiri - Tel. 079442563
#comesbiblioteche #bibliotecaittiri #ittiti #corsointernet #internetame

Approfondisci

CHIUSURA ESTIVA DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Chiusura estiva
Cultura - 02 agosto 2019

La Biblioteca comunale resterà chiusa da lunedì 12 a venerdì 30 agosto per le vacanze estive.

Per tutto il periodo antecedente la chiusura saranno concessi in prestito un numero doppio di libri, dvd o cd musicali, da restituire comodamente nel mese di settembre.

La Biblioteca riaprirà regolarmente da lunedì 2 settembre.

Il personale augura a tutti buone vacanze!

Approfondisci

Dance Explosion Sardegna: SAGGIO DI FINE ANNO 2019

image1
Cultura - 30 luglio 2019

La scuola di ballo Dance Explosion Sardegna presenta il suo Saggio di Fine Anno 2019. Uno spettacolo di danza che vedrà protagonisti 80 ballerini che si alterneranno in coreografie di Danze Latino Americane e Show Dance. La manifestazione si svolgerà nei Giardini Pubblici di Ittiri, Sabato 3 Agosto alle ore 21:00.

Approfondisci

UNA VOCE, UN PIANOFORTE - I capolavori della melodia, dalla lirica al musical

Nuova
Cultura - 24 luglio 2019

Si informano gli interessati che il previsto concerto " UNA VOCE UN PIANOFORTE"- i capolavori della melodia, dalla lirica  al musical-  inizialmente previsto presso il Chiostro della chiesa di S. Francesco, si terrà  presso i giardini pubblici.

Durante il concerto, organizzato dal Comune di Ittiri e dalla Scuola Civica Intercomunale di Musica "Meilogu",  si esibiranno il Soprano Jessica Loaiza e  Francesco Saba al pianoforte.

Approfondisci

34° ITTIRI FOLK FESTIVAL

65894572 3078490615502211 8137294366700994560 o
Cultura - 18 luglio 2019

I magnifici sette ospiti si incontrano nel cuore del folklore. L'edizione numero 34 del festival internazionale organizzato dall'associazione Ittiri Cannedu conferma la sua originalità, longevità e ricchezza di proposte. “Sa domo est minore, su coro est mannu”: l'antico proverbio sardo sull'ospitalità calza a pennello per Ittiri Folk Festa, dove l'esibizione sul palco è solo una parte di un festival che è soprattutto incontro e scambio di tradizioni e culture, all'insegna dell'accoglienza e dell'amicizia. Ed è significativo che nella scelta dei gruppi isolani siano presenti non solo quelli che propongono danze e musica, ma anche le maschere e il gremio sassarese dei Massai che ha mezzo millennio di storia. 

Questi i sette gruppi stranieri che si alterneranno nelle serate ad Alghero Ittiri e Thiesi per “riunirsi” nella Gran Parata di domenica (ore 18) per le vie del centro: “Nantou” Folk Dance Group (Taiwan), Compagnia Integral de Danzas Especializadas de Bolivia-Cidebol (Bolivia), Ballet Folklorico“Gustavo Vaquera Contreras” - Zacatecas (Messico), Centro des Artes Montedearte – Manta (Ecuador), Grupo Folklorico “Repùblica Saraki” - Luque (Paraguay), Ensemble Toska Stip di Skopje (Macedonia), Ensemble “Iriston” (Ossezia del Nord-Alania). 

Questi i gruppi sardi: Gruppo Folk “Tradizioni Popolari”di Galtellì, Gruppo Folk “San Gemiliano” di Sestu, “S’Urzu e sos Bardianos” di Fonni, Gruppo folk “Brathallos” di Fonni, Gruppo folk “Pro Loco” di Samugheo, Maschere “Sos Tintinnatos” di Siniscola, Gremio dei “Massai” di Sassari, gruppo B. V. del Rimedio di Ozieri, Trombe e Tamburi “Sa Sartiglia” di Oristano, Banda musicale di Ittiri e Ittiri Cannedu, che festeggia quest'anno i 45 anni di attività. 

C'è anche un ospite dalla penisola salentina: l'Aia Noa, che proporrà le danze tipiche, soprattutto pizzica e taranta. 

Ospite d'onore il gruppo Cordas et Cannas, insignito del Premio Zenias per il contributo dato alla cultura e alla musica sarda in oltre 40 anni di attività. Gli eventi principali- Giovedì 18 anteprima “In Alghero Folk International” a Lo Quarter (ore 21). Venerdì a Ittiri: inaugurazione mostre (ore 18) tra le quali va segnalata “L'inferno dantesco” della pittrice Liliana Cano e l'edizione speciale di “Sonos e Ballos” con “Folk and Beer” rassegna di musiche popolari e birre artigianali (ore 21, piazza Odeon). Sabato a Ittiri: Premio Zenias (ore 12 Palazzo Comunale) e Appuntamento col ballo (ore 22, stadio comunale). Domenica a Ittiri: Messa dei Popoli (ore 11 Chiesa di San Francesco), Gran Parata dei gruppi (ore 18 vie del centro) e Appuntamento col ballo (ore 22 stadio comunale). Lunedì a Ittiri: Rassegna di sapori e musica dal mondo (ore 21.30 piazza Umberto). Martedì a Thiesi: “Mesumundu in Thiesi” (ore 21 Anfiteatro Seunis). 

Alla conferenza stampa di presentazione di Ittiri Folk Festa che si è tenuta nella sala Milellla dell'Università di Sassari sono intervenuti il sindaco di Ittiri Antonio Sau, il coordinatore delle iniziative culturali e scientifiche Giammario Demartis, il presidente dell'associazione Ittiri Cannedu Piero Simula, e Ottavio Nieddu della commissione Premio Zenias. 

LE DICHIARAZIONI:

Maria Caterina Manca, storica conduttrice degli eventi di Ittiri Folk Festa, ha illustrato il ricchissimo programma. Si è soffermata anche su una delle iniziative che rendono il festival unico in Sardegna e probabilmente in Italia, la Messa dei Popoli, che si celebra domenica alle 11 nella Chiesa du San Francesco: “E' un momento di particolare unione, al quale partecipano tutti i gruppi ospitati a Ittiri, a qualsiasi religione appartengano e propongono un canto o una danza del loro Paese. Quindi quest'anno parteciperanno alla Messa dei Popoli Messico, Macedonia, Paraguay e Salento”.
 
Antonio Sau, sindaco di Ittiri: “L'associazione Ittiri Cannedu e Ittiri Folk festa sono patrimonio del nostro centro, l'espressione migliore della nostra comunità. L'associazione ha rappresentato al meglio le nostre tradizioni mettendole a confronto con le tradizioni e le culture di gruppi provenienti da tutto il mondo, e questo ha arricchito tutti. Ittiri Folk festa lancia un messaggio preciso: non si cresce se ci si divide, ma è il confronto tra le diverse identità che può migliorare la società”.
 
Giammario Demartis, coordinatore scientifico delle iniziative culturali: “Sono nove gli eventi, a partire dalla mostra di Liliana Cano, passando per quella sulla pittura del '900 e l'abbigliamento tradizionale di Ittiri che propone opere di Giuseppe Biasi (aveva uno studio a Ittiri) e Locatelli, quella sull'intreccio e le tradizioni equestri di Fonni, sugli strumenti musicali dell'area mediterranea e il corredo di Sant'Efisio, e ancora l'espisizione delle opere di Cenzo Cocca e Peppe Salaris”.
 
Ottavio Nieddu, conduttore e rappresentante Premio Zenias: “Abbiamo scelto di dare il riconoscimento ai Cordas et Cannas, una formazione visionaria che a fine anni '70 ha voluto rielaborare in chiave contemporanea la nostra tradizione musicale. Sono stati tra i primi a partecipare al festival di world music di Peter Gabriel. Poi fanno tanta attività nel sociale”.
 
Piero Simula, presidente Ittiri Cannedu: “Le iniziative collaterali hanno toccato in questi anni tutti gli aspetti della cultura popolare ed è uno degli aspetti di cui andiamo più fieri, un nostro tratto caratteristico”.
Approfondisci

L'EMISSARIO - INCONTRO CON L'AUTORE PAOLO OGGIANU

paolo oggianu (1)
Cultura - 01 luglio 2019

Il caldo si fa sentire ma GIOVEDì 4 LUGLIO alle 18:30, la Biblioteca comunale accoglierà i partecipanti con un freschissimo aperitivo da sorseggiare mentre si assiste alla presentazione del libro "L'EMISSARIO" di Paolo Oggianu.

Il romanzo si basa su un fatto di cronaca risalente agli anni '70: 
è un’ordinaria giornata di mare per due ragazzi torinesi, Marina e Giorgio Casana, che trascorrono le vacanze in Sardegna in un isolotto della marina di Buggerru, assieme a genitori e amici.
Improvvisamente la loro spensieratezza viene interrotta da sei banditi armati e mascherati che li confinano all'Hotel Supramonte.
Sono giorni lunghissimi, trascorsi in attesa di una lettera, di un annuncio sul giornale locale. Dopo alcune mediazioni entra in gioco l'emissario, padre Onni, uomo di chiesa dal carattere forte, autoritario e poco diplomatico, che avvia una trattativa estenuante con i banditi.
Tra le strade sarde alle ore più assurde e seguendo gli itinerari più strampalati, l'emissario ha un unico obiettivo: riportare a casa sani e salvi Giorgio e Marina a costo di andare contro la legge, contro le forze dell'ordine e a costo della propria vita.

Il romanzo ricostruisce in maniera minuziosa i fatti realmente accaduti in un crescendo di suspance e pathos che accompagnano il lettore fino all'epilogo conosciuto.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

Info: Biblioteca comunale di Ittiri, via Marconi 13. Tel. 079442563

Approfondisci
torna all'inizio del contenuto