LEGGE 162/98 - PIANI PERSONALIZZATI DI SOSTEGNO A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA’ GRAVE. LIQUIDAZIONE MENSILITA' DI GIUGNO (SALDO I E II TRIMESTRE).

comune625jpeg 701608jpeg
Disabili - 29 luglio 2020

Si informano i cittadini interessati che, a decorrere dal 31 luglio 2020 è in pagamento, presso la filiale del Banco di Sardegna di Ittiri, la mensilità di Giugno (saldo I e II Trimestre 2020). Per il ritiro delle somme spettanti, è obbligatorio presentarsi agli sportelli del Banco di Sardegna di Ittiri, muniti della carta di identità e tesserino sanitario. In caso di accredito le somme saranno versate sui conti correnti e saranno disponibili secondo le modalità ed i termini concordati con gli istituti di credito.

Per contrastare e contenere la diffusione del Virus Covid-19, come da disposizione del Banco di Sardegna,  è possibile recarsi in filiale esclusivamente su appuntamento.

Approfondisci

RIAPERTURA TERMINI PER RICHIESTA RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO STUDENTI PENDOLARI A.S. 2019/20

comune625jpeg 701608jpeg
Istruzione - 24 luglio 2020

Si informano gli studenti pendolari che  hanno presentato regolare domanda di rimborso spese di viaggio entro il termine stabilito del  18 ottobre 2019, ma non hanno presentato la prevista richiesta di liquidazione,  entro il 10 giugno 2020,  che sono riaperti i termini per la presentazione della richiesta di liqudazione che dovrà pervenire enro e non oltre il 10 agosto 2020

Inontre, considerato che a causa del  mal funzionamento del sistema informatico di acquisizione delle domande on line,  alcune domande trasmesse con tale sistema non sono state registrate, si invitano coloro che hanno presentato la richiesta di liquidazione con tale modalità e non hanno ricevuto il rimborso, a presentarsi presso  l'ufficio di Servizio Civile o l'ufficio Pubblica Istruzione del Comune per  dimostrare l'avvenuta trasmissione della domanda

Approfondisci

REFERENDUM COSTITUZIONALE ED ELEZIONI SUPPLETIVE SENATO DEL 20/21 SETTEMBRE 2020 - AVVISI E NOTIZIE

download
Elettorale - 22 luglio 2020

2 - OPZIONE DI VOTO PER CORRISPONDENZA PER GLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

La normativa vigente prevede che un elettore temporaneamente all'estero per motivi di studio, lavore, cure mediche, personale in servizio all'estero o familiari conviventi degli elettori aventi diritto, possono optare per l'espressione del voto per corrispondenza, recapitando per posta ordinaria, Posta elettronica anche non certificata oppure a mano, anche da persona diversa dell'interessato, l'apposito modello di opzione reso disponibile al link seguente, entro il 19 agosto 2020, all'ufficio elettorale del Comune di appartenenza.

  Modello opzione elettori temporaneamente all'estero

Indirizzi e-mail:

  • servizidemografici@pec.comune.ittiri.ss.it
  • francesco.carboni@comune.ittiri.ss.it
  • antonio.fiori@comune.ittiri.ss.it
  • antonio.dessupoiu@comune.ittiri.ss.it

 

1 - TERMINI E MODALITA' DI ESERCIZIO DELL'OPZIONE DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO PER IL VOTO IN ITALIA

Per il Referendum confermativo Costituzionale e le Elezioni suppletive per il Senato della Repubblica nel collegio uninominale 03 della Sardegna, gli elettori italiani residenti all'estero, votano per corrispondenza.

La normativa fa comunque salva la possibilità di votare in Italia,  previa apposita e tempestiva opzione da esercitarsi entro il 28 luglio 2020, utilizzando il modello allegato.

La suddetta opzione deve pervenire, a cura dell'elettore ed entro il termine sopra indicato, all'Ufficio Consolare di competenza.

Scarica il Modulo

Approfondisci

BONUS IDRICO EMERGENZIALE - AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER UTENZE DOMESTICHE

comune625jpeg 701608jpeg
Emergenza economico-sociale - 15 luglio 2020

Si informano gli interessati che sono aperti i termini per la presentazione delle istanze per l’attribuzione del Bonus Idrico Emergenziale per le utenze domestiche corrispondenti a nuclei familiari residenti nei Comuni dell’ambito della Sardegna, in  conformità a quanto stabilito da EGAS nel regolamento sulle agevolazioni tariffarie a carattere sociale di cui all’allegato “A” della deliberazione di EGAS n. 23 del 08 luglio 2020.

Principali requisiti di accesso al Bando, meglio indicati nell' allegato:

residenza anagrafica nel Comune di Ittiri e nell’alloggio servito dal contratto di fornitura idrica;

essere in possesso di contratto di fornitura di acqua, diretto o condominiale relativo all’abitazione di residenza del nucleo;

cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea. Il cittadino di uno Stato non aderente all’Unione Europea è ammesso se in possesso di regolare permesso di soggiorno o carta di soggiorno;

possedere una certificazione ISEE corrente (indicatore della situazione economica equivalente) in corso di validità del nucleo familiare  non superiore ad € 15.000,00 o non superiore a € 20.000,00 nel caso di nuclei con almeno 3 figli minori (famiglia numerosa);

siano in particolari condizioni di vulnerabilità economica a causa della sospensione/riduzione dell’attività lavorativa in attuazione delle misure di contenimento adottate per  ridurre il contagio da Covid 19.

La domanda dovrà essere compilata sul modulo allegato al presente Avviso, indirizzata al Comune di Ittiri, via San Francesco, 1 - 07044 – Ittiri e consegnata all’ufficio del Servizio Civile entro e non oltre il  30 Settembre 2020.

Approfondisci

RIMBORSO SPESE VIAGGIO STUDENTI PENDOLARI A.S. 2019/2020 - LIQUIDAZIONE

comune625jpeg 701608jpeg
Istruzione - 13 luglio 2020

Si informano gli interessati che da Mercoledì 15 saranno in pagamento i rimborsi delle spese di viaggio sostenute nell'A.S. 2019/2020. Per il ritiro delle somme, è obbligatorio presentarsi allo sportello del Banco di Sardegna di Ittiri, muniti della Carta di Identità. In caso di accredito le somme saranno versate sui conti correnti e saranno disponibili secondo le modalità ed i termini concordati con gli istituti di credito.

Approfondisci

RELAZIONE FINE MANDATO - 2015/2020

comune625jpeg 701608jpeg
Settore Economico Finanziario e Tributi - 09 luglio 2020

RELAZIONE DI FINE MANDATO ANNI 2015 - 2020 del Comune di Ittiri (Art. 4, D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 149)

  • Firmata dal Sindaco in data 09/07/2020
  • Inviata all'Organo di Revisione in data 09/07/2020
  • Certificata dall'Organo di Revisione in data 09/07/2020
  • Inviata alla Sezione regionale di controllo della Corte dei Conti in data 09/07/2020
  • Pubblicata nella sezione Amministrazione Trasparente > Organizzazione > Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

La relazione di fine mandato viene redatta da province e comuni ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149, recante: "Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e comuni, a norma degli articoli 2, 17, e 26 della legge 5 maggio 2009, n. 42" per descrivere le principali attività normative e amministrative svolte durante il mandato, con specifico riferimento a:

  • sistema e esiti dei controlli interni;
  • eventuali rilievi della Corte dei conti;
  • azioni intraprese per il rispetto dei saldi di finanza pubblica programmati e stato del percorso di convergenza verso i fabbisogni standard;
  • situazione finanziaria e patrimoniale, anche evidenziando le carenze riscontrate nella gestione degli enti controllati dal comune o dalla provincia ai sensi dei numeri 1 e 2 del comma primo dell’articolo 2359 del codice civile, e indicando azioni intraprese per porvi rimedio;
  • azioni intraprese per contenere la spesa e stato del percorso di convergenza ai fabbisogni standard, affiancato da indicatori quantitativi e qualitativi relativi agli output dei servizi resi, anche utilizzando come parametro di riferimento realtà rappresentative dell’offerta di prestazioni con il miglior rapporto qualità-costi;
  • quantificazione della misura dell’indebitamento provinciale o comunale.

La relazione è sottoscritta dal sindaco non oltre il sessantesimo giorno antecedente la data di scadenza del mandato. Entro e non oltre quindici giorni dopo la sottoscrizione della relazione, essa deve risultare certificata dall'organo di revisione dell'ente locale e, nei tre giorni successivi la relazione e la certificazione devono essere trasmesse dal presidente della provincia o dal sindaco alla sezione regionale di controllo della Corte dei conti.

La relazione di fine mandato e la certificazione sono pubblicate sul sito istituzionale del comune da parte del sindaco entro i sette giorni successivi alla data di certificazione effettuata dall'organo di revisione dell'ente locale, con l'indicazione della data di trasmissione alla sezione regionale di controllo della Corte dei conti.

L’esposizione di molti dei dati viene riportata secondo uno schema già adottato per altri adempimenti di legge in materia per operare un raccordo tecnico e sistematico fra i vari dati e anche con la finalità di non aggravare il carico di adempimenti degli enti.
La maggior parte delle tabelle sono desunte dagli schemi dei certificati al bilancio ex art. 161 del Tuel e dai questionari inviati dall’organo di revisione economico finanziario alle Sezioni regionali di controllo della Corte dei conti, ai sensi dell’articolo 1, comma 166 e seguenti della legge n. 266/2005. Pertanto, i dati trovano corrispondenza nei citati documenti, oltre che nella contabilità dell’ente.

Approfondisci

UN A BORSA PER IL FUTURO

image
Istruzione - 07 luglio 2020

Il Comune di Ittiri aderisce al progetto “Una Borsa per il Futuro” dell’Associazione Culturale Formore Istruzione, partner ufficiale dell’Università di Sassari per lo sviluppo e l’attuazione di diversi progetti.

Si tratta di 5 borse di studio del valore unitario di 250 euro da assegnare agli studenti che conseguono, la maturità col punteggio di almeno 90/100, nell’anno scolastico 2019/20 e che siano interessati a proseguire i loro studi nelle facoltà medico-sanitarie.

L’iniziativa dell’associazione culturale Formore Istruzione, sostenuta dal Banco di Sardegna, promuove, nell’ambito della cultura scolastica e universitaria, il miglioramento delle competenze e del bagaglio culturale degli studenti.  Il progetto vuole venire incontro alle famiglie aiutando concretamente  i maturandi a riaccendere una speranza per il loro avvenire.

Le borse di studio sono da utilizzare presso la piattaforma di WAUniversity, partner di Formore Istruzione. Gli studenti beneficiari riceveranno materiali didattici digitali utili per la preparazione ai Test di ammissione medico-sanitari, ovvero, ai corsi ad accesso programmato di: 
- Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria;
- Medicina veterinaria;
- Professioni sanitarie
 (Fisioterapia, Infermieristica, Ostetricia, etc.).

Qualora il numero delle richieste fosse superiore a cinque, le borse saranno assegnate a chi ha conseguito il diploma con il punteggio più alto.

La domanda deve essere presentata all’ufficio protocollo del Comune di Ittiri entro il 30/07/2020.

Approfondisci
torna all'inizio del contenuto